La mia Sardegna

Ci sono luoghi che ti accolgono come un nido, ti permettono di spiccare il volo, sapendo di poter sempre ritornare e sentirsi a casa.

Ci sono posti dove il tempo si ferma, le giornate si dilatano senza strappi, il mare è un amico, un compagno con cui attardarsi in silenzio senza obbligo di conversazione.

Eppure lui lo sa quello che hai nel cuore, un dialogo privo di parole ma denso di significati.
Nessun uomo è un isola, ma ci sono isole che ti rendono più umano.
Non mi stancherò mai di questo angolo di terra compreso tra cielo e mare.

La parola che descrive il mio stato d’animo è ancora una volta GRATITUDINE.

Più che arredare case qui ho “costruito” rapporti umani indistruttibili, preziosi, accoglienti come solide mura.